LaConoscenza.NET
Header
Scopri il temperamento e carattere con Psycoroscopo Acquario Pesci Ariete Toro Gemelli Cancro Leone Vergine Bilancia Scorpione Sagittario Capricorno
Alienazione
Alienazione
Bambini Orfani   di Genitore Vivo
Dissociazione
Dissociazione
tra Normalità e Patologia
Psicologia
Psicologia
Viaggio nella Mente
Neurologia
Neurologia
Psicologia
News
News
Informazioni e notize web
In Italia, un bambino su TRE viene condannato ad essere orfano di GENITORE VIVO.

Riflessioni sulla Natura Umana 4

Visualizza l'intero eBook Riflessioni e Pensieri  

Il girotondo è un gioco educativo sensomotorio mediante il quale i bambini piccoli possono sperimentare le opposte situazioni di perdita e recupero dell’equilibrio fisico. Ciò consente al bambino di cogliere la percezione del senso di Sé, l’unitarietà del proprio corpo e di condividere positive esperienze emotive con i coetanei.

Un bambino che non è desiderato dai genitori, sviluppa la convinzione di non essere voluto da tutti e quindi di non essere desiderabile, mentre chi è stato amato acquisisce la convinzione che anche gli altri lo considerano amabile. Questa grossolana generalizzazione, dopo essere stata acquisita, difficilmente sarà posta in dubbio dall’individuo e determinerà la sua qualità a relazionarsi.

La mente è un processo dinamico che emerge dalle attività del cervello, le cui funzioni sono direttamente influenzate dalle esperienze interpersonali che modulano l’espressione genica che a sua volta determina, mediante le connessioni neuronali, forma e struttura del cervello. In altri termini, lo sviluppo del sistema nervoso è un processo in cui sono determinanti le esperienze e le relazioni significative, specialmente quelle sperimentate durante i primi anni di vita.

Le interconnessioni fra gli aspetti psichici e quelli neurobiologici sono di fondamentale importanza per la comprensione delle basi neurobiologiche del comportamento.

I circuiti neuronali che mediano le esperienze sociali sono direttamente correlati con quelli che determinano l’integrazione dei processi che con controllano l’attribuzione del significato, la regolazione delle funzioni dell’organismo e la modulazione delle risposte emotive

I pensieri, quando si traducono in azioni, determinano i comportamenti. Quando i comportamenti si trasformano in abitudini, determinano il destino di un individuo.

Sembra che liberare le emozioni attraverso la condivisione delle stesse, stimoli il rilascio dei neuropeptidi presenti nel cervello, provocando benessere fisico ed un migliore equilibrio psicologico.

Non sono le cose in sé a preoccuparci quanto le opinioni che di esse ci facciamo (Epitteto, I sec. d.C.)

Un giorno due monaci stavano camminando per raggiungere il loro monastero. Mentre si accingevano ad attraversare un fiume una donna chiese loro aiuto per guadarlo. Mentre uno dei due stava per rifiutarsi, dato il voto fatto di non toccare mai più una donna, l'altro, senza troppi indugi la prese in braccio e la condusse all'altra riva. I due ripresero a camminare. Giunti finalmente al monastero, il monaco che aveva condotto la donna al di là del fiume venne rimproverato dall'altro, il quale con tono severo gli ricordò il voto che aveva solennemente preso. Dopo averlo ascoltato egli gli rispose: «La differenza tra noi due è che io l'ho lasciata all'altra riva del fiume, mentre tu la stai ancora portando con te!» (Anonimo).

Improvvisamente, in mezzo alla tristezza, alle tenebre dell’anima, all’oppressione, il suo cervello pareva accendersi e tutte le sue forze vitali si tendevano di colpo con uno slancio inusitato. Il senso della vita e la coscienza di sé si decuplicavano quasi in quegli istanti che duravano il tempo di un lampo. La mente, il cuore gli si illuminavano di una luce straordinaria. Tutte le sue emozioni, i suoi dubbi, sembravano placarsi di colpo, si risolvevano in una calma suprema, piena di gioia serena, di armonia e di speranza, piena di intelligenza e di causa ultima. «Che importa se è una malattia? Che importanza ha che sia una tensione anormale, se il risultato si rivela armonia e bellezza al più alto grado, e dà un senso fino allora insospettato e inaudito di pienezza, di misura, di acquietamento e di trepida fusione di preghiera con la suprema sintesi della vita?». Così, il principe Myskin ripensava alla felicità illimitata di quei minuti supremi (F.M. Dostoevskji, L’idiota).

Data Inserimento Post 16/01/2011 21:17:26  |  Social Bookmark
  • Digg
  • del.icio.us
  • Google
  • Yahoo
  • Technorati
  • Facebook
  • OKNOtizie
  • Email
Title I Commenti sono Disabilitati
Software Free
Software Free
Download i migliori software gratis
I migliori blog
I migliori blog
Notizie e articoli dai migliori Blog
Senso di Te
Senso di Te
Raccolta Poesie di Antonio Sammartino
Test Psicologico
Test Psicologico
Test sul Desiderio Femminile
Sogni e Numeri
Sogni e Numeri
Interpretazione dei Sogni in Numeri
Test Psicologico
Test Psicologico
Calcola l'Affinità di Coppia